domenica 7 gennaio 2018

Raggiunti i tre milioni di crediti per la partecipazione a Asteroids@home

Pur non trattando molto questo tema nel blog, da molto tempo partecipo ad alcuni progetti di calcolo distribuito, una possibilità di contribuire alla ricerca scientifica in vari campi, sfruttando la potenza di calcolo dei nostri computer e dispositivi.
Il calcolo distribuito sfrutta BOINC, un software client che elabora i dati messi a disposizione in rete da vari istituti di ricerca, trasmettendo al mittente i dati elaborati ed i risultati ottenuti.


Tra i progetti a cui partecipo c'è Asteroids@home, nato con l'intento di aumentare la conoscenza delle proprietà fisiche degli asteroidi. L'applicazione usa le misurazioni fotometriche degli asteroidi rilevate sia da osservatori professionisti sia da quelli dilettanti. I dati sono processati utilizzando il metodo dell'inversione delle curve di luce e al fine di ricavare un modello 3D dell'asteroide più il periodo di rotazione e la direzione dello spin.
Asteroids@home è un progetto di calcolo distribuito volontario sviluppato dall'Istituto di astronomia dell'Università Charles di Praga.

Nei giorni scorsi ho raggiunto i tre milioni di crediti di elaborazione nella partecipazione al progetto.


L'elaborazione e la ricerca, continuano...