mercoledì 27 aprile 2016

Lieve evento sismico nella pedemontana trevigiana

Poco fa un lieve evento sismico si è verificato nella pedemontana trevigiana nella zona di Possagno.


I primi dati ricevuti sono quelli del Centro Ricerche Sismologiche di Udine.

Nuovo terremoto - localizzazione automatica
2016-04-27, 11:47:05 (ora locale) Ml: 1.9 ± 0.3, 1 km ONO di Possagno (Treviso)
45.8567 - 11.8740
Ulteriori dettagli su: http://rts.crs.inogs.it/event/39904/detail.html

Rilocalizzazione terremoto - localizzazione automatica
2016-04-27, 11:47:05 (ora locale) Ml: 1.9 ± 0.3, 1 km O di Possagno (Treviso)
45.8544 - 11.8733
Ulteriori dettagli su: http://rts.crs.inogs.it/event/39904/detail.html


L'INGV determina la magnitudo dell'evento in provicnia di Treviso pari a ML 2.0.

L'evento è stato percepito solo da una parte della popolazione ed a livello locale vista la bassa magnitudo.

martedì 26 aprile 2016

Confermati gli award il contest "55 Years In Space" - Yury Gagarin

In occasione dei 55 anni dal primo volo dell'uomo nello spazio, il Miller DX Club ha istituito un award per celebrare tale ricorrenza.

Dal 1 al 30 aprile 2016 sono infatti in trasmissione alcune stazioni radioamatoriali speciali, i cui nominativi ricordano proprio Yury Gagarin, il primo uomo che volò nello spazio.

In virtù dei numerosi ascolti effettuati oggi ho inviato richiesta ed ottenuto conferma degli award (diplomi) per questo contest, riuscendo a raggiungere tutte tre le classi previste dal regolamento.

Per ulteriori info gagarin55.hamlog.ru


Ecco di seguito i diplomi per le tre classi in ordine crescente.

3 class award “Star way”
55 punti minimi, award dedicato ai 55 anni dal primo volo nello spazio.
award n. 4492 rilasciato il 26.04.2016



2 class award “Star son of Earth”
82 punti minimi, dedicato agli 82 annni dal giorno di nascita dell'astronauta Yuri Gagarin
award n. 3656 rilasciato il 26.04.2016



1 class award “He, first!”
108 punti minimi, award dedicato ai 108 minuti in orbita attorno alla Terra durante il primo volo
award n. 3305 rilasciato il 26.04.2016



73 de giorgio SWL I4979/VE

lunedì 25 aprile 2016

Evento sismico a Verona - Veneto

Un terremoto di magnitudo ML 2.3 è avvenuto nella provincia/zona Verona il 25-04-2016 17:18:20 (UTC) - 25-04-2016 19:18:20 (UTC +02:00) ora italiana
con coordinate geografiche (lat, lon) 45.61, 11.18 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

L'evento ha avuto un basso risentimento sismico tra la popolazione in virtù della magnitudo contenuta. 
Non si registrano danni a cose e persone.


Solo qualche giorno fa, il 23 aprile, era stato registrato un altro evento sismico di magnitudo ML 2.8 che aveva interessato il territorio regionale, evento registrato a cavallo delle provincie di Trento e Belluno.

Il 25 aprile 1874 nasceva Guglielmo Marconi

(Bologna, 25 aprile 1874 – Roma, 20 luglio 1937)


A lui si deve lo sviluppo di un efficace sistema di comunicazione con telegrafia senza fili via onde radio o radiotelegrafo che ottenne notevole diffusione, la cui evoluzione portò allo sviluppo dei moderni sistemi e metodi di radiocomunicazione, la televisione e in generale tutti i sistemi che utilizzano le comunicazioni senza fili, che gli valse il premio Nobel per la fisica nel 1909.

Uno dei massimi riconoscimenti civili a Guglielmo Marconi

Guglielmo Marconi con l'ufficiale marconista della nave Elettra Adelmo Landini


Il panfilo Elettra, la nave laboratorio su cui Marconi svolgeva le sue sperimentazioni,
in una rara foto a Venezia nel bacino di San Marco.

domenica 24 aprile 2016

Fiera Radioamatore a Pordendone e conferenza "Terremoti e radioamatori" a cura della FESN

Ieri  la giornata è stata dedicata alla visita di Radioamatore (e HI-FI), la storica Fiera di Pordenone dedicata al radiantismo e all'elettronica.

E' stata l'occasione per osservare le attività e le sperimentazioni delle varie sezioni ARI e di altre associazioni presenti in fiera. Un momento di incontro e confronto con altri radioamatori per passare qualche ora in compagnia parlando di radio.

E' stato possibile partecipare alla conferenza organizzata dal FESN all'interno della manifestazione fieristica, dal titolo TERREMOTI E RADIOAMATORI.


La conferenza ha voluto presentare le diverse attività del FESN Friuli Experimental Seismic Network, grazie alla piacevole relazione del responsabile Riccardo Rossi.

Dopo una introduzione sulle dinamiche geologiche di un terremoto, la relazione si è concentrata sull'esposizione dei risultati dello studio dell’andamento del rilascio di energia sismica in Friuli Venezia Giulia dal 1977 ad oggi, per poi passare alla presentazione di una ipotesi di realizzazione di un sistema Early Warning per operatori di Protezione Civile durante le operazioni in seguito di un evento sismico rilevante.


La relazione è proceduta con la presentazione della progettazione e costruzione di vari strumenti di monitoraggio sismico mediante sensori meccanici e a massa fluida. Si è poi proseguito con alcune riflessioni ed indicazioni sui possibili precursori sismici, con particolare attenzione al monitoraggio di eventuali anomalie presismiche elettromagnetiche, oltre che ad una carrellata di progetti di antenne e ricevitori nelle bande VLF-ULF.
Ovviamente si tratta per il momento di monitoraggi amatoriali e sperimentali, che hanno lo scopo di studiare le dinamiche di questi possibili fenomeni. 
Tra le varie attività che il relatore ha voluto ricordare, è stata quella per certi aspetti più lodevole, cioè quella della didattica presso le scuole dei corretti comportamenti in caso di terremoto
Come detto più e più volte anche nel blog, allo stato attuale delle conoscenze scientifiche non è possibile prevedere un terremoto in termini utili (quando, dove, quanto) a fini di Protezione Civile, pertanto la migliore protezione che possiamo avere da un terremoto resta sempre e solo la PREVENZIONE.


Per ulteriori approfondimenti potete visitare il sito della FESN all'indirizzo fesn.org

venerdì 15 aprile 2016

Immagini e slide della serata sul radioascolto all'ARI Montebelluna

Ieri sera presso la sezione ARI Montebelluna si è tenuta la serata tecnica dedicata al radioascolto

La serata dal titolo "Radioascolto e dintorni", ha visto la partecipazione di soci della sezione e alcuni radioascoltatori.


La presentazione ha avuto lo scopo di offrire una panoramica del mondo del radioascolto, degli strumenti e delle trasmissioni ricevibili quali broadcasting, radioamatori, stazioni pirata, utility e servizi, anche con l'ausilio di mezzi semplici e a costi contenuti. Una parte della presentazione è stata dedicata anche a quello che io chiamo "radioascolto scientifico", cioè quell'insieme di monitoraggi e sperimentazioni che è possibile effettuare per lo studio della propagazione e principalmente nei campi della radio natura e della radioastronomia.


La serata si è conclusa come sempre con un momento conviviale, occasione anche questa per continuare con ulteriori domande e approfondimenti.


Personalmente ringrazio tutti i presenti alla serata, nonché il Direttivo della sezione ARI Montebelluna aver creato questa occasione e per il supporto.


Chi avesse piacere, può visionare le slide della serata al seguente indirizzo https://goo.gl/vI0gRo.

martedì 12 aprile 2016

FAV22 QSL, tra utility e lezioni di CW.

FAV22 è una trasmissione radio gestita dall'esercito francese dalla stazione F9TM, situata all'interno del Centre Nationale de mise en-oeuvre des télécommunications spatiales et radio de Favières-Vermon.
La stazione trasmette messaggi in CW a varie velocità per allenare i suoi operatori.

Come spesso accade per le stazioni utility, la difficoltà sta nell'identificazione della stazione e successivamente nel reperire un indirizzo mail o postale per poter inviare un rapporto d'ascolto.
Anche questa volta la ricerca è stata piuttosto difficoltosa, ma dopo aver visionato forum, gruppi e siti di varie agenzie governative ho recuperato un indirizzo postale del centro che gestisce e ospita la trasmissione.
E dopo aver spedito loro un rapporto d'ascolto ecco la QSL ricevuta proprio oggi. In rete non se ne trovano molte, forse proprio a causa della difficoltà di comunicazione con l'ente.


Come riportato sul retro della QSL, firmata in originale dal responsabile del centro, la trasmissione FAV22 avviene simultaneamente sulle frequenze di 3.881 MHz e 6.825 MHz in CW.

55 anni fa Jurij Gagarin il primo uomo nello spazio.

Il volo dell'allora maggiore Jurij Gagarin cominciò il 12 aprile 1961, alle ore 9:07 di Mosca, all'interno della navicella Vostok 1 (Oriente 1), del peso di 4,7 tonnellate: egli pronunciò la celebre espressione - поехали! (pojechali - "andiamo!") al decollo per il volo spaziale. 

Simbolo missione Vostok 1

Compì un'intera orbita ellittica attorno alla Terra, raggiungendo un'altitudine massima (apogeo) di 302 km e una minima (perigeo) di 175 km, viaggiando a una velocità di 27.400 km/h. Per tale missione Gagarin aveva scelto il nominativo Кедр "Kedr" ("cedro"), usato durante il collegamento via radio.



Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini.


La vista della terra durante la missione Vostok 1.
Un fotogramma del documentario First Orbit
sul volo di Yuri Gagarin. Credit: The Attic Room

La ricostruzione più realistica di ciò che vide Gagarin quella prima volta il 12 aprile 1961 è fornita dal documentario First Orbit, rilasciato gratuitamente nel 2011 in occasione del 50° anniversario del volo della Vostok 1.

domenica 3 aprile 2016

Osservazione di un passaggio della ISS

Questa sera ho colto l'occasione di alzare lo sguardo al cielo e osservare un passaggio della ISS la Stazione Spaziale Internazionale, particolarmente luminoso.

Osservare questi fenomeni, anche ad occhio nudo, risulta particolarmente semplice ed estremamente affascinante.


Il passaggio si è reso visibile dalle 20.26 alle 20.36 locali, raggiungendo una magnitudine massima di -3.4.


Data: domenica 3 aprile 2016
Orbita: 402 x 406 km, 51,6° (Epoca: 03 aprile)

EventooraAltezzaAzimutDistanza (km)MagnitudineAltezza Sole
Sorge20:26:49239° (OSO)2.3071,2-8,2°
raggiunge l'altezza di 10°20:28:5310°239° (OSO)1.4520,1-8,5°
Culmina20:32:0886°152° (SSE)408-3,4-9,1°
Cala sotto l'altezza di 10°20:35:2510°63° (ENE)1.460-0,9-9,6°
Entra nell'Ombra20:36:0362° (ENE)1.724-0,6-9,7°

Link ai dettagli del passaggio dell'ISS sul sito Heavens Above

Serata tecnica ARI Montebelluna sul Radioascolto

La sezione ARI di Montebelluna organizza una serie di serate tecniche di approfondimento per i soci della sezione e per chi  fosse interessato agli argomenti.


Avrò il piacere e l'onore di tenere una serata dal titolo "Radioascolto e dintorni" rivolta sopratutto a chi vuole avvicinarsi al mondo della radio, partendo dall'ascolto radio con mezzi semplici.


Vi aspettiamo numerosi giovedì 14 Aprile alle ore 21, presso i locali della sezione ARI di Montebelluna (TV) in via Callarga 10.

Relatore della serata Giorgio SWL I-4979/VE.

sabato 2 aprile 2016

QSL e conferme di ascolto di marzo 2016

Ecco qui le principali conferme ricevute a marzo 2016 
per ascolti radio di varia natura. 


Broadcasting

TWR EUROPE


eQSL di ascolti radioamatoriali













Emittenti Pirata

QUADZILLA RADIO





RADIO EUROPE

RADIO ILLEGAL


Stazioni Utility

STAZIONE DI TEMPO MIKES (FIN) FINLANDIA



73 de giorgio SWL I-4979/VE