mercoledì 28 maggio 2014

Intenso maltempo con grandine e allagamenti a Montebelluna

Nel pomeriggio di oggi un fortissimo temporale ha colpito il montebellunese in provincia di Treviso.
L'evento ha colpito in maniera particolare la fascia compresa tra Montebelluna e Signoressa con forti precipitazioni e grandi accumuli, accompagnati tra l'altro da grandinate e una discreta ventilazione.

immagine radar dell'evento

L'evento ha causato numerosi disagi e innalzamenti della rete di scolo secondaria con innalzamento di tutti i canali che in molti punti hanno esondato coinvolgendo le sedi stradali, comprese le arterie principali come ad esempio la Statale Feltrina con conseguenti ripercussioni sul traffico in più punti dell'interland montebellunese.
Anche la linea ferroviaria ha subito danneggiamenti in seguito al forte temporale con passaggi a livello in tilt e ripercussioni sul traffico ferroviario che ha subito ritardi.





Video della zona di San Gaetano a Montebelluna
grazie a Nicola Bedin


L'innalzamento dei canali e le abbondanti precipitazioni hanno creato vasti allagamenti specie nella zona sud di Montebelluna. Allagamenti che hanno coinvolto anche abitazioni ed edifici con punte di 60/80 cm di acqua sopra il livello campagna, oltre ad aver invaso e bloccato quasi tutti i sottopassi della zona.
Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Montebelluna, a cui si sono aggiunte in supporto squadre da Castelfranco Veneto, Treviso, Asolo, Conegliano, Vittorio Veneto oltre ad alcune squadre del volontariato di Protezione Civile. Le operazioni legate per lo più a prosciugamenti e taglio piante sono tuttora in corso in più località di Montebelluna.